Il problema del fai da te

Tutti hanno un amico o un parente smanettone che si propone di superare questa o quell’altra questione informatica.

La realtà è che tali interventi sono per lo più relegati ad ambiti di apprendimento tipo “copia incolla” di soluzioni prelevate dai numerosi forum pseudo tecnici in cui si imbatte nella rete internet.

Invero a volte è possibile trovare una risposta intelligente ad alcune problematiche ma il rischio sempre ricorrente è quello di aggravare ulteriormente il danno già presente.

Così capita sempre più spesso che nei laboratori specializzati giungano supporti - già oggetto dei più disparati tentativi di recupero - in cui l’originaria instabilità è stata del tutto incrementata da tenaci procedure amatoriali quanto inefficienti. Ne consegue che l’eventualità di un recupero diventi sempre più labile e vanificata nonostante si sia in presenza di un recupero professionale.