Acer sotto attacco ransomware: chiesto un riscatto milionario

Acer è vittima di un attacco hacker ed è stata fatta un richiesta di 50 milioni di dollari per far tornare tutto alla normalità.

Acer si trova al momento sotto attacco da una banda di Hacker chiamata REvil i quale è famigerata per l’uso di ransomware particolari. A questo giro hanno sfruttato quest’ultimi contro il produttore taiwanese. L’attacco è andato a buon fine perché i computer aveva una falla causata da Microsoft Exchange.

Grazie alla falla gli hacker sono riusciti ad avere accesso alla rete interna della compagnia. Una volta entrati ne hanno poi preso il controllo senza troppi problemi. Ora stanno chiedendo un riscatto ad Acer per riportare tutto alla normalità e smettere con l’attacco. Si sta parlando di 50 milioni di dollari. È sicuramente molto, ma solo nel primo trimestre dell’anno hanno avuto guadagni per 3 miliardi di dollari.

https://www.businessinsider.in/tech/news/computer-maker-acer-hit-by-ransomware-attack-demanding-50-million-largest-ransom-till-date/articleshow/81613539.cms

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento