Hacker infettano iOS grazie a siti Web compromessi

Come riportato da ArsTechnica, gli hacker hanno utilizzato siti Web dannosi per ottenere l’accesso a parti sensibili del sistema operativo sfruttando alcune falle. I membri di Project Zero, il team di Google che cerca exploit di sicurezza su diverse piattaforme, hanno affermato che questi hacker hanno trovato 11 vulnerabilità zero-day.

https://arstechnica.com/information-technology/2021/03/expert-hackers-used-11-zerodays-to-infect-windows-ios-and-android-users/

Nessun commento ancora

Lascia un commento