SonicWall attaccata grazie a vulnerabilità zero day sui suoi prodotti

La tecnica del cosiddetto "dogfooding", ovvero dell'uso da parte di un'azienda dei propri prodotti, ha talvolta dei risvolti negativi. Lo dimostra SonicWall, azienda americana che produce apparecchiature di rete e nota in particolare per i suoi prodotti VPN NetExtender: l'attacco è stato portato avanti facendo uso di presunte vulnerabilità zero day sui prodotti dell'azienda.

https://edge9.hwupgrade.it/news/security/vulnerabilita-zero-day-su-prodotti-sonicwall-sfruttate-per-attaccare-l-azienda_95203.html

https://www.sonicwall.com/support/product-notification/urgent-security-notice-sonicwall-confirms-sma-100-series-10-x-zero-day-vulnerability-feb-1-2-p-m-cst/210122173415410/

Nessun commento ancora

Lascia un commento